• IL RISOTTO DI GO’

    il piatto di cui andiamo fieri

Risotto di Gò, Burano e la sua ricetta migliore

Il risotto di Gò viene fatto per l’appunto con il Gò, un pesce dall’aspetto non troppo bello, ma con il quale si fa un piatto veramente eccellente, il risotto di Gò, piatto che ha reso la Trattoria Da Romano famosa in tutto il mondo. Il Gò è un pesce di laguna, Ghiozzo in verità è il suo nome. Con il Gò si fa un brodo veramente speciale, dentro al quale va cotto il riso: ovviamente non devono mancare del sedano, della cipolla, carote e un pò di prezzemolo, aroma questo che non manca mai.

Il riso che permette di fare il risotto di Gò, il Vialone Nano (eccellente riso che mantiene la cottura e ha una qualità eccelsa) per questo tipo di piatto, viene scucchiaiato nei piatti ancora caldi.

Ma allora come si prepara il risotto di Gò?

Ricetta del Risotto di Gò: come si prepara

Procedimento. Una volta preparata la base con il Gò, nostra ricetta centenaria, bisogna lavorare il riso che va portato ad un buon punto di cottura mescolandolo continuamente. Il brodo va aggiunto un pò alla volta fino al compimento della cottura. La fase finale consiste nella mantecatura, l’aspetto più importante e che da un senso a tutto il nostro lavoro e che viene fatta con il “salto del riso”. Il brodo, burro e il Parmigiano Reggiano vanno aggiunti durante tutta la cottura di volta in volta. A questo punto con un mestolo di legno bisogna mescolare il riso in maniera vigorosa per permettere ai chicchi di assorbire i grassi dei due ingredienti fondendosi nell’amido: il riso diventa dunque una massa cremosa. E voilà, il risotto di Gò e pronto, adesso è possibile servirlo!

Noi della Trattoria Da Romano siamo molto fieri della nostra ricetta, in particolar modo del “salto del riso” con cui viene fatta la mantecatura; diversi critici gastronomici mondiali come per esempio Antony Bourdain sono venuti in Trattoria per poter filmare la preparazione del risotto di Gò.

Allora cosa aggiungere?
BUON APPETITO e in bocca al Gò.

Questo post è disponibile anche in: Italian